Salvemini e Matteotti parlano agli studenti di impegno civile

Nell’intento di far incontrare i giovani delle nostre Scuole con il pensiero ed i valori di Gaetano Salvemini, si rinnova l’annuale convegno organizzato dalla Rete delle Scuole Superiori di Molfetta, presieduta dal Dirigente scolastico Carmine d’Aucelli.
Quest’anno, in ricorrenza dei cento anni dal rapimento e dall’assassinio fascista di Giacomo Matteotti, sarà indagato il rapporto fra i due antifascisti e sarà lanciato il loro invito ai giovani per un impegno civile e politico, basato sulla responsabilità individuale nel migliorare il mondo che li circonda.
Così scrive Salvemini alla moglie del defunto Matteotti:

Nascerà da quel momento traumatico l’impegno antifascista di Salvemini, la fondazione del foglio clandestino “Non mollare!”, la prigione, l’esilio e gli studi sul Regime che caratterizzeranno gli anni statunitensi.
La cittadinanza è invitata alle ore 9.00 per seguire la performance degli alunni del locale Liceo Classico, che metteranno in scena il discorso di Matteotti alla Camera, il 30 maggio 1924.
Seguirà l’intervento del professor Mirko Grasso, curatore del “Diario del ‘47” di G. Salvemini ed autore del recentissimo “L’oppositore. Matteotti contro il Fascismo”, edito da Carocci.
Gli studenti si divideranno quindi in gruppi guidati da rappresentanti del volontariato cittadino, con i quali affronteranno problematiche attuali a loro vicine, indagandone le cause e prospettandone le soluzioni.

Social

Attualità

“Salvami”, incontri all’ombra dei Pini di Via Don Minzoni

Mentre proseguono i presidi giornalieri dei tanti cittadini riuniti nel Comitato in difesa del Verde e del territorio molfettese e sempre in attesa...

Politica

Gestione Park Club, proroga immotivata

Desta grande sconcerto la decisione dell’amministrazione comunale di prorogare per un’altra stagione, sino al 30 ottobre 2024, la concessione dell’area del “Park Club”...

Attualità

È nel dubbio che la fede si genera

Il contrario della fede non è il dubbio ma l’incredulità. Il dubbio è il grembo della fede. È nel dubbio che la fede...

Attualità

“È Tennis mania. Il talento dei pionieri a Molfetta”

Solo due mesi fa nell’ultima conferenza sul tema “Molfetta ed il calcio” e nella contestuale assegnazione del PREMIO ANTONIO GIANCASPRO ad Angelo Terracenere,...