Riparte l’Orto dei bambini, al via le iscrizioni

Riparte alla fine di giugno, nell’ambito del progetto “Colto e Mangiato”, realizzato dall’Auser di Molfetta con il patrocinio del Comune, nello spazio esterno della sede municipale di Lama Scotella, l’orto per bambini dai 5 ai 10 anni.
Dopo la prima edizione del 2023, l’associazione Auser ripropone ai bimbi le attività di semina e coltura di un lotto di terra, finalizzato a sviluppare la manualità e il rapporto reale e pratico con gli elementi naturali e ambientali, prendersi cura di qualcosa di vivo, imparare ad aspettare, cogliere il concetto di diversità e lavorare in gruppo.
I volontari Antea, Vincenzo, Annamaria, con la supervisione dell’agronoma Lucrezia Spaccavento, guideranno i bambini nella attività orticole e proporranno varie attività ludico ricreative tra le quali anche l’utilizzo di prodotti sani per la preparazione di gustose di merende.
Gli incontri partiranno a fine giugno e proseguiranno fino al 2 agosto. Si svolgeranno una volta alla settimana, il martedì o il giovedì pomeriggio, dalle 16.45 alle 18.15. I genitori dei minori interessati possono registrarsi, dal 17/06/2024 al 25/6/2024, inserendo i dati al seguente link.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere utilizzando il canale Messenger della pagina https://www.facebook.com/ColtoemangiatoMolfetta

Social

Attualità

“Si balla per Simone”

Dopo il grande successo dello scorso anno, si torna in pista per Simone. Siamo tutti pronti a ballare per aiutarlo nella sua battaglia Giovedì...

Attualità

Da settembre attivi a Molfetta i servizi di telemedicina oncologica

A partire dal prossimo settembre a Molfetta, e in altri dieci comuni della provincia di Bari, i pazienti con sospetta diagnosi di tumore...

LibriMaior

Tè sul sofà

Sembrano racconti brevi e invece sono poesie di un raffinato e godibilissimo registro linguistico. In Tè sul sofà (G.C.L. Edizioni, maggio 2024) filo conduttore è...

MaiorMusica

“Mandiamo in scena nuovi saperi”

Sara, parlaci di questo tuo nuovo progetto, “La scena delle idee”, che si appresta a vivere in una location che appare già fucina...