Quando la scuola sa fare la differenza

Un percorso lungo due anni, conclusosi in bellezza. Agrisocialschool, iniziativa promossa dall’associazione Eco@alfa su input del Gal Ponte Lama, ha vissuto martedì sera nella location d’eccezione della trattoria Buen Vivir, uno dei suoi momenti di più grande intensità. Parliamo della presentazione del libro di questo progetto, scritto di fatto a più mani, con il contributo dei bambini e la mano meravigliosa dell’illustratrice Vittoria Facchini.
Il progetto Agrisocialschool ha posto la sua attenzione su un modo alternativo di fare scuola. Gli studenti dell’istituto comprensivo Scardigno-Savio, seguiti dalle loro insegnanti, hanno imparato a conoscere le virtù della coltivazione della terra, mettendo anima e cuore in questa attività, guidati dall’entusiasmante competenza del team di Masseria Colicello, partner dell’iniziativa. 
Una forma di didattica alternativa, coinvolgente e stimolante, e un concetto espresso con fermezza: la formazione non si fa solo sui banchi di scuola, ma anche e soprattutto con iniziative curriculari capaci di trascinare empaticamente i piccoli verso un mondo tutto da scoprire. 
“Siamo orgogliosi di questo percorso – afferma Grazia Abbascià, presidente dell’associazione Eco@lfa – Abbiamo voluto proporre qualcosa di diverso ma di enormemente stimolante, ed è stato bello cogliere la partecipazione dei ragazzi. Conoscere la nostra storia, il nostro vissuto, la nostra terra vuol dire crescere e carpire il senso delle cose. Un grazie di cuore a chi ha creduto in Agrisocialschool, a partire dal Comune di Molfetta, dagli assessori Roselli e Capurso, per arrivare ai partner come il Consorzio Metropolis, Masseria Colicello, l’istituto comprensivo Scardigno-Savio. E ovviamente il Gal Ponte Lama, che ha sostenuto il progetto”. 
Nel libro, realizzato dalla società di comunicazione Studio360, ci sono filastrocche e disegni realizzati dai ragazzi, illustrazioni di Vittoria Facchini, relazioni e descrizioni. La narrazione di un progetto che ha lasciato il segno. E non si ferma qui. 

Social

MaiorMusica

“Mandiamo in scena nuovi saperi”

Sara, parlaci di questo tuo nuovo progetto, “La scena delle idee”, che si appresta a vivere in una location che appare già fucina...

Sport

Francesco Maggiari è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio

La Molfetta Calcio Srl comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Maggiari.Il neo acquisto biancorosso è un centravanti...

Sport

La Virtus Basket Molfetta mette a segno il primo colpo di mercato: ufficializzato l’arrivo di Giacomo Barnaba

Dopo l’ufficializzazione dello staff tecnico, la DAI Optical Virtus Basket Molfetta è lieta di comunicare di aver perfezionato il primo acquisto in funzione della stagione...

Attualità

Ancora presunti ordigni bellici in località prima Cala

In seguito a segnalazione sulla presenza di presunti ordigni residuati bellici in acqua, a circa 25 metri dalla battigia e su un fondale...