Oggi la presentazione della nuova Associazione Antiracket

Sarà presentata questa mattina a Bari, nella Sala Giunta della Camera di Commercio di Bari al secondo piano della sede Istituzionale, la nuova Associazione Regionale Antiracket Antiusura Antimafia Puglia.
La conferenza avrà inizio alle ore 11.00 con la comunicazione dell’uscita dalla F.A.I e sarà l’occasione per presentare il nuovo statuto che è stato adeguato alle nuove normative e le finalità del sodalizio.
Saranno presenti: il presidente dell’ associazione, il cavaliere Renato De Scisciolo (nella foto), i vice presidenti Carlo de Nigris e Livio Masciopinto, il segretario Giuseppe de Benedictis, i componenti del direttivo, il Presidente Antiracket di Bitonto Angela Castellano e il Presidente Barletta Giovanni Sciancalepore.
L’associazione si propone di fare prevenzione attraverso convegni, incontri e dibattito con il mondo della scuola, dell’imprenditoria e delle istituzioni.
Ha poi la finalità di supportare e sostenere chi si trova in condizioni di difficoltà essendo vittima di racket ed usura.
Una Associazione al passo con i tempi vicina alla gente e a chi ha bisogno. Saranno presenti le associazioni Antiracket di Barletta e Bitonto che faranno parte della associazione regionale. Inoltre, alcune vittime di estorsioni e usura porteranno la loro testimonianza.

Social

MaiorMusica

“Mandiamo in scena nuovi saperi”

Sara, parlaci di questo tuo nuovo progetto, “La scena delle idee”, che si appresta a vivere in una location che appare già fucina...

Sport

Francesco Maggiari è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio

La Molfetta Calcio Srl comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Maggiari.Il neo acquisto biancorosso è un centravanti...

Sport

La Virtus Basket Molfetta mette a segno il primo colpo di mercato: ufficializzato l’arrivo di Giacomo Barnaba

Dopo l’ufficializzazione dello staff tecnico, la DAI Optical Virtus Basket Molfetta è lieta di comunicare di aver perfezionato il primo acquisto in funzione della stagione...

Attualità

Ancora presunti ordigni bellici in località prima Cala

In seguito a segnalazione sulla presenza di presunti ordigni residuati bellici in acqua, a circa 25 metri dalla battigia e su un fondale...