“Notte Nazionale del Liceo Classico”

Il Liceo Classico ‘Leonardo da Vinci’ di Molfetta partecipa all’X edizione della “Notte Nazionale del Liceo Classico” che avrà luogo il prossimo martedì 30 aprile, a partire delle ore 18.00, nella sede storica di Corso Umberto I.
Un evento, quello della Notte, aperto all’intera cittadinanza, cui sono state invitate le Autorità locali, gli ex alunni, gli ex docenti e tutti coloro che vogliano assistere alle performance realizzate dalle studentesse e dagli studenti, guidati dai loro docenti, tutte nell’ottica di far conoscere il valore, la bellezza e la modernità della cultura classica.
Il tema scelto è quest’anno “Nos, hic et nunc”, come sottolinea la prof.ssa Olimpia Rana, referente dell’iniziativa: «Il nostro obiettivo è quello di offrire un saggio – qui e ora – di come la classicità possa essere fruttuosamente declinata in multiformi modalità espressive della nostra contemporaneità senza perdere la sua essenza primigenia, in ottemperanza ai temi e ai suggerimenti forniti dal comitato organizzatore nazionale».
La prima parte della “Notte” avrà luogo dalle ore 18.00 alle ore 19.00 e si svolgerà nella palestra scoperta del Liceo Classico, di recente ristrutturata; si parte con il tradizionale coro greco recitato contestualmente dai classici aderenti al progetto – quest’anno la suggestiva “Ode alla luna” di Giacomo Leopardi –  e, a seguire, le performance: “Bocca di rosa”, ispirata alla omonima ballata di De André; “If only we could love each other”, rapsodia di arti diverse in lingua inglese; “Bellezza si mostra quando risplende la sua luce”, un’incantevole coreografia.
Seguiranno, a partire dalle ore 19.00 in poi, a ripetizione, altre pièces nell’area interna del liceo – in parte interdetta al pubblico per lavori in corso – con le performance “Voci della notte”, in ricordo della primavera musulmana in Egitto e dei giovani che hanno dato la propria vita per la libertà; “Giacomo Matteotti: 100 anni di democrazia e di giustizia”, per ricordare il sacrificio dell’onorevole socialista contro la dittatura fascista; “I promessi sposi”, musical ispirato al celebre romanzo manzoniano.
La Dirigente Scolastica dei Licei “Einstein Da Vinci”, dott.ssa Giuseppina Bassi, ha seguito in ogni sua fase la meticolosa organizzazione di un’iniziativa culturale che, coralmente, coinvolge tutta la comunità scolastica e che si configura come momento conclusivo dell’anno scolastico in corso, prima degli Esami di Stato.
Appuntamento, dunque, a martedì 30 aprile, dalle 18 alle 21, presso la sede del Classico, su corso Umberto I a Molfetta, con la X Edizione della “Notte Nazionale del Liceo Classico”.

Social

Attualità

“Salvami”, incontri all’ombra dei Pini di Via Don Minzoni

Mentre proseguono i presidi giornalieri dei tanti cittadini riuniti nel Comitato in difesa del Verde e del territorio molfettese e sempre in attesa...

Politica

Gestione Park Club, proroga immotivata

Desta grande sconcerto la decisione dell’amministrazione comunale di prorogare per un’altra stagione, sino al 30 ottobre 2024, la concessione dell’area del “Park Club”...

Attualità

È nel dubbio che la fede si genera

Il contrario della fede non è il dubbio ma l’incredulità. Il dubbio è il grembo della fede. È nel dubbio che la fede...

Attualità

“È Tennis mania. Il talento dei pionieri a Molfetta”

Solo due mesi fa nell’ultima conferenza sul tema “Molfetta ed il calcio” e nella contestuale assegnazione del PREMIO ANTONIO GIANCASPRO ad Angelo Terracenere,...