Lega del Filo d’Oro, a Molfetta i colori dello “Yarn Bombing”

La Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS – Ente Filantropico, da 60 anni punto di riferimento in Italia per la sordocecità e la pluriminorazione psicosensoriale, per il quarto anno consecutivo si fa promotrice dell’iniziativa globale “Yarn Bombing”, una forma di street art che vivrà in un’esplosione di colori il 27 giugno 2024, in occasione della Giornata Internazionale della Sordocecità, per aumentare la conoscenza di questa disabilità unica e specifica, ricordare i diritti delle persone sordocieche e promuoverli in tutto il mondo.
Lo Yarn Bombing, iniziativa riproposta per il quarto anno dalla rete Deafblind International (DBI) – organizzazione che supporta a livello mondiale lo sviluppo di servizi per migliorare la qualità della vita delle persone sordocieche di cui la Lega del Filo d’Oro fa parte – nasce per coinvolgere in modo divertente e creativo le persone con sordocecità in un progetto artistico tattile su larga scala, abbattere i pregiudizi e sensibilizzare sulla sordocecità.
Anche per l’edizione 2024 nei Centri e nelle Sedi Territoriali della Lega del Filo d’Oro le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali sono state coinvolte nella creazione di riquadri colorati e pon pon, realizzati a maglia o all’uncinetto, da utilizzare per “colorare il mondo” attraverso un semplice “filo”: attività resa possibile grazie ai laboratori occupazionali della Fondazione, che hanno l’obiettivo di stimolare la creatività e le abilità residue di chi non vede e non sente. Ai loro manufatti si sono aggiunti anche quelli realizzati da familiari, sostenitori, volontari, personale e amici dell’Ente che, nella giornata clou del 27 giugno, andranno a rivestire strade, parchi, oggetti e monumenti delle 11 regioni in cui è presente la Fondazione, per dare vita a un grande patchwork intessuto di tutti i colori e i fili della solidarietà. I coloratissimi manufatti verranno installati anche a Molfetta (BA) nel Parco urbano “Baden Powell”, nel Villaggio camperisti/Lido balneare “Trullo beach”, presso l’Azienda “Network Contacts” e nel centro storico della città, nell’ambito dell’iniziativa “MolFest”.






Social

Sport

Nuovo arrivo in casa Virtus Basket Molfetta

Il roster della DAI Optical Virtus Basket Molfetta si arricchisce di una nuova fondamentale pedina. Grazie alla proficua collaborazione con l’AB Sport Management, la società biancoazzurra è...

Chiesa

Festa Solenne di Maria SS. Maddalena

Con la partecipazione della Confraternita dell’Immacolata Concezione, lunedì 22 luglio, alle ore 19, sarà celebrata da don Massimiliano De Silvio, padre spirituale dell’Arciconfraternita...

Sport

Pallacanestro Molfetta ricomincia da Gesmundo

Giovanni Gesmundo, atto secondo. Ci sarà ancora lui, dopo aver conquistato i play-off per il salto in serie B interregionale, a condurre la...

Attualità

Trentadue anni fa la strage di Via D’Amelio

Sono trascorsi 32 anni ma è come se fosse accaduto ieri, anzi oggi. Il 19 luglio del 1992 in via D’Amelio, a Palermo,...