La DAI Optical vince Gara 1 contro Sala Consilina

La Dai Optical Virtus Basket Molfetta si aggiudica Gara1 della prima serie dei playoff promozione. Al Pala Poli finisce 93-68 contro i campani di Sala Consilina al termine di un match combattuto ed equilibrato nei primi due quarti e in cui i padroni di casa sono riusciti a prendere il largo a partire dalla terza frazione di gara. E’ stato il match in cui si è rivisto un buon Georgi Sirakov, decisivo nei suoi tiri da tre punti, e di Mirko Gloria fortemente in crescita nelle ultime uscite. Vincere la prima partita in casa, così come detto alla vigilia, era fondamentale in vista di Gara 2 che i biancoazzurri disputeranno domenica in trasferta. Dopo quasi 20 giorni di stop, gli uomini di coach Carolillo entrano in campo decisi e determinati, evitando quelle leggerezze viste negli ultimi due match di Play-in Gold. La gara parte in perfetto equilibrio con le due squadre che si studiano e si inseguono. Nel primo quarto Marco Formica e successivamente Andrea Calisi con una tripla rispondono colpo su colpo agli attacchi di Sala Consilina con un punteggio che rimane in parità sino al 7-7. Sono poi i campani a provare la prima fuga, piazzando un +5 che trova l’immediata risposta biancoazzurra: dapprima è Stefanini ad accorciare le distanze, mentre Sirakov riporta la gara in pari realizzando due tiri liberi. Sul finale di tempo, è la Virtus a passare in vantaggio. Lo fa con Gloria che firma dapprima il 17-15 e poco dopo il 20-17, risultato che chiude il primo quarto. Tuttavia, la partita rimane in bilico anche nei primi minuti del secondo quarto perché Sala Consilina trova il pareggio sul 22-22 e poi un nuovo vantaggio di 5 lunghezze. Dinanzi, però, c’è una squadra compatta e reattiva che non si fa sorprendere più di tanto. Formica e Sirakov con due triple recuperano lo svantaggio e permettono alla Virtus di rimanere incollata agli avversari. E’ ancora il bulgaro a trovare i tre punti che valgono il 36-36 e poco dopo altri due punti importanti al seguito di una veloce azione di contropiede. Sono i biancoazzurri a condurre il match sul 41-36 e sull’asse Sirakov-Gloria arrivano ulteriori due punti che chiudono il secondo quarto sul risultato di 47-38. Nel terzo quarto i biancoazzurri continuano a crescere, vanno subito a segno con Stefanini e poco dopo con il capitano Marco Formica, autore di una tripla che spiana la strada alla Virtus. Punto dopo punto, gli uomini di Carolillo giungono ad un vantaggio di 20 punti sugli avversari (sul 60-40) e continuano a tenere a distanza Sala Consilina, la cui reazione è flebile. Sul finale di quarto ci pensa nuovamente Mirko Gloria a mettere il suo sigillo per il canestro che vale il 71-54. Alla Virtus il compito di gestire il risultato negli ultimi dieci minuti: lo fa ancora con Gloria e Calisi in apertura (entrambi con canestri da tre punti) e nella parte finale del match con Giorgini e Paglia. Sala Consilina sotto di 25 punti si arrende ad una Virtus autrice di una partita eccellente che ben indirizza la serie dei playoff. Finisce 93-68, ma domenica 12 maggio si replica in terra campana. L’obiettivo? Provare a chiudere i conti con Sala Consilina già alla seconda gara. «Guai a considerare già chiusa la serie – è stata la risposta del capitano Marco Formica – dobbiamo rimanere sul pezzo, concentrati e giocare come abbiamo giocato questa partita».

DAI Optical Virtus Basket Molfetta: Aramburu 3, Stefanini 11, Sirakov 21, Calisi 8, Formica 13, Gloria 23, Paglia 7, Giorgini 5, Annese 0, Sadreika 0, Mezzina 0, Plantamura 2. All. Carolillo
Pallacanestro Sala Consilina: Balciunas 18, Ronca 25, Moretti 8, Biordi 6, Enihe 2, Arnaut 2, Sabatino 5, Erkmaa 2, Durante ne, Miljkovic 0. All. Patrizio

Ufficio Stampa Virtus Basket Molfetta

Social

Attualità

È nel dubbio che la fede si genera

Il contrario della fede non è il dubbio ma l’incredulità. Il dubbio è il grembo della fede. È nel dubbio che la fede...

Attualità

“È Tennis mania. Il talento dei pionieri a Molfetta”

Solo due mesi fa nell’ultima conferenza sul tema “Molfetta ed il calcio” e nella contestuale assegnazione del PREMIO ANTONIO GIANCASPRO ad Angelo Terracenere,...

Cultura

“La vita di Maria nell’arte, tra musica e poesia”

Venerdì prossimo, 31 maggio, alle ore 20 presso la Cattedrale di Molfetta, si terrà un evento di beneficenza organizzato dal Gruppo di Volontariato...

Cultura

“Suonar Un Desiderio”

Andrà in scena, domenica 26 maggio, a chiusura della rassegna “La Stagione Delle Muse” per la direzione di Francesco Tammacco, lo spettacolo di Benedetta Lusito: “Suonar un desiderio”.Un viaggio...