“Il suono delle pietre”, itinerario concertistico dal Gargano al Salento

Nuova tappa per il progetto itinerante organizzato dalla Camerata Musicale Barese e cofinanziato da Fondazione Puglia “IL SUONO DELLE PIETRE – Itinerario concertistico dal Gargano al Salento”. Dopo i due appuntamenti nel foggiano, ci si sposta per il terzo concerto nella Chiesa di San Bernardino a Molfetta (BA) dove sabato 18 maggioalle ore 20.30. si esibirà l’artista di fama internazionale Matteo Imbruno, organista titolare della Oude Kerk di Amsterdam e del Museo Hermitage Amsterdam. Musicista che si è esibito nei più prestigiosi festival organistici del mondo e che ha all’attivo dischi e DVD per importanti case discografiche, Imbruno proporrà al pubblico “Viaggio organistico dal Rinascimento al Barocco”, che prelude a quanto affronterà il Maestro con la scelta di questo repertorio articolato. Due i secoli “raccontati” dalle mani e dai piedi di Imbruno sul prezioso organo della Chiesa di San Bernardino, costruito da Don Giuseppe Rubino nel 1767 e restaurato dalla Ditta Artigiana Paolo Tollari di Fossa di Concordia (MO).  I compositori, William ByrdGirolamo Cavazzoni, Fabritio Caroso, Jan Pieterszoon Sweelinck, Bernardo Pasquini, Johann Caspar Ferdinand Fischer, Domenico Zipoli, Alessandro Marcello e un compositore rimasto anonimo autore delle bellissime 3 variazioni su Daphne, segnano il percorso di esplorazione sonora che vi lascerà col cuore pieno e la mente ricca di suggestioni.

L’ingresso per tutti coloro che vorranno prender parte al concerto è gratuito

L’intero progetto è coordinato dal M° Francesco Di Lernia, concertista, professore di organo al conservatorio “U. Giordano” di Foggia. 

Social

Attualità

“Salvami”, incontri all’ombra dei Pini di Via Don Minzoni

Mentre proseguono i presidi giornalieri dei tanti cittadini riuniti nel Comitato in difesa del Verde e del territorio molfettese e sempre in attesa...

Politica

Gestione Park Club, proroga immotivata

Desta grande sconcerto la decisione dell’amministrazione comunale di prorogare per un’altra stagione, sino al 30 ottobre 2024, la concessione dell’area del “Park Club”...

Attualità

È nel dubbio che la fede si genera

Il contrario della fede non è il dubbio ma l’incredulità. Il dubbio è il grembo della fede. È nel dubbio che la fede...

Attualità

“È Tennis mania. Il talento dei pionieri a Molfetta”

Solo due mesi fa nell’ultima conferenza sul tema “Molfetta ed il calcio” e nella contestuale assegnazione del PREMIO ANTONIO GIANCASPRO ad Angelo Terracenere,...