Caruso convocato nella rappresentativa regionale di volley

Il giovanissimo centrale molfettese, classe 2008, corona una stagione da sogno: attenzionato dal Club Italia allargato, ha esordito in serie B e adesso difenderà i colori della Puglia nel Trofeo delle Regione e Trofeo dei Tre Mari.
La Pallavolo Molfetta sarà presente al Trofeo delle Regioni grazie al suo giovanissimo centrale Bartolo Caruso, convocato con la Rappresentativa regionale sia per il torneo nazionale che per il Trofeo dei Tre Mari.
L’atleta, classe 2008, tesserato con il sodalizio biancorosso, cresciuto molto sotto la sapiente guida dei tecnici Angelo Lorusso e Nico De Chirico, dopo aver fatto parte del progetto Club Italia allargato, con un occhio attento dell’allenatore azzurro Fefè De Giorgi, è uno dei convocati per la selezione pugliese che disputerà l’ambito Trofeo delle Regioni.
Una stagione interminabile per il centrale molfettese che ha preso parte ai campionati di categoria, ha disputato una sontuosa stagione in Prima Divisione con tanti prodotti della cantera biancorossa e ha coronato un’annata da incorniciare con l’esordio in prima squadra, nel match che ha visto contrapposti al PalaPoli i biancorossi e l’Afragola.
Adesso la grande occasione di mettersi in mostra assieme ai più brillanti talenti pugliesi.
“Questa convocazione corona il grande percorso di crescita del nostro atleta – le parole del vicepresidente biancorosso, Danilo Lazzizzera – Per non è un onore essere rappresentati, come società, a questo importante trofeo regionale. Significa che, nonostante gli anni duri del post covid, stiamo lavorando bene e siamo sulla strada giusta”.
Un commento a cui fanno eco le parole del direttore sportivo Angelo Ciocia che, in queste settimane, sta allestendo il mix di atleti che comporrà la rosa 2024-25. “Cambieremo qualcosa rispetto al passato, ma non la voglia dii puntare su giocatori che ben conoscono la categoria e alcuni giovani di talento, tra cui il nostro Bartolo Caruso che ha già dimostrato di poter reggere il confronto con i grandi, allenandosi con costanza con la prima squadra, coronando il tutto con l’esordio, da giovanissimo, in serie B. A lui auguro di lavorare e crescere serenamente: ci sarà spazio per un talento come lui nel nostro team”.
La Pallavolo Molfetta tutta augura le migliori fortune al giovanissimo centrale biancorosso in vista del Trofeo delle Regioni.

Social

Musica

A Molfetta doppio appuntamento per il “Capotorti Music Festival”

Doppio appuntamento questo fine settimana a Molfetta per il Capotorti Music Festival, manifestazione che rende omaggio alla figura del compositore molfettese Luigi Capotorti organizzata dall’omonima...

AttualitàMaior

La nuova didattica STEAM in un seminario della UCIIM

La sezione di Giovinazzo-Molfetta dell’Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori (UCIIM) ha organizzato un seminario dal titolo “Le STEAM per innovare la...

Attualità

“Si balla per Simone”

Dopo il grande successo dello scorso anno, si torna in pista per Simone. Siamo tutti pronti a ballare per aiutarlo nella sua battaglia Giovedì...

Attualità

Da settembre attivi a Molfetta i servizi di telemedicina oncologica

A partire dal prossimo settembre a Molfetta, e in altri dieci comuni della provincia di Bari, i pazienti con sospetta diagnosi di tumore...