Associazione Elena e Beniamino Finocchiaro, il 26 maggio il Convegno

Si sono chiusi ieri i termini per la partecipazione al bando per le borse di studio dell’Associazione Elena e Beniamino Finocchiaro. Il tema, dedicato a due protagonisti della Storia del nostro Paese come Gaetano Salvemini e Beniamino Finocchiaro, nel 150° e nel 100° anniversario delle rispettive nascite, richiedeva ai candidati di confrontare il pensiero dei Nostri riguardo al rapporto tra comuni e stato centrale.
“Un tema molto impegnativo – spiega il prof. Angelantonio Spagnoletti, presidente della commissione esaminatrice – sul quale si sono cimentati gli studenti delle scuole superiori di Molfetta con una partecipazione che ci ha addirittura sorpreso: ben quindici gli elaborati pervenuti, con il coinvolgimento, tra lavori individuali e di gruppo, di oltre venti studenti di cinque diversi istituti scolastici.”
Ora, la commissione esaminerà e valuterà gli elaborati e individuerà i vincitori delle tre borse di studio da 1.000 euro e di quelle da 500 euro.
La proclamazione e la consegna avverranno durante il convegno del 26 maggio prossimo, alla presenza di studiosi e figure istituzionali di grande rilievo come i due illustri esponenti del governo Draghi: il dott. Daniele Franco, Direttore generale della Banca d’Italia e già Ministro dell’economia e finanze, e il dott. Roberto Garofoli, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato e già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Il convegno si svolgerà in due sessioni, una mattutina, presso la palestra del Liceo Classico “L. Da Vinci”, con gli interventi dei cattedratici, prof. Renato Camurri e prof.ssa Patricia Chiantera e della prof.ssa Domenica Porcaro, già direttrice della Soprintendenza archivistica per la Puglia, e l’altra, pomeridiana, presso il Chiostro della Fabbrica di San Domenico, con gli interventi dei già citati ospiti istituzionali e del prof. Vitantonio Leuzzi, Presidente dell’Istituto pugliese per la Storia dell’Antifascismo.
“Siamo molto soddisfatti per la nutrita partecipazione al bando – dichiara Tommaso Minervini, presidente dell’Associazione Elena e Beniamino Finocchiaro – e attendiamo le valutazioni della commissione. Mi preme ringraziare i presidi e i docenti referenti degli istituti scolastici che hanno stimolato e coordinato la partecipazione dei loro studenti: incontrare i ragazzi e approfondire con loro il tema del bando e le figure illustri di Salvemini e Finocchiaro ha generato proficui e interessanti confronti, proprio nello spirito di questa nostra iniziativa, ispirata dalle volontà di Beniamino ed Elena.”
L’appuntamento è, dunque, per il convegno del 26 maggio. Dettagli e aggiornamenti, sulla pagina Facebook dell’Associazione.

Social

Cultura

Il Sicilia Classica Festival adotta l’Orchestra Filarmonica Pugliese e il Coro Lirico di Lecce

Ci saranno anche due importanti istituzioni artistiche locali – l’Orchestra Filarmonica Pugliese ed il Coro Lirico di Lecce – ne La Traviata targata...

Politica

“A febbraio dell’anno scorso Giovanni Infante ha protocollato un ordine del giorno sulla vertenza Bosch” 

Giovedì 28 marzo si è tenuto presso la Regione Puglia un incontro tra l’Assessore al Lavoro Leo Caroli, i vertici della Bosch e...

Attualità

Salviamo gli alberi: non c’è più tempo!

A seguito dell’avvio della eliminazione dei 68 alberi adulti di Pino presenti nelle isole pedonali di via don Minzoni, patrimonio vegetale che contribuisce...

CulturaMaior

Oltre le vette del Kilimangiaro

Restare legato a una vita in carriera per paura di cambiare, avrebbe significato per me rinunciare a una vita autentica. Ero piatto. La...