Ancora bombe, fuochi d’artificio e “rosari votivi”

Alle ore 01:30, di questa notte, un forte boato ha sorpreso nel sonno i residenti di via S. Vincenzo, angolo vico III Madonna degli Angeli. Stessa ora, stesse modalità di tanti altri simili episodi delle notti esplosive molfettesi. Un ordigno, sicuramente artigianale, posato sotto un cumulo di buste di rifiuti che hanno amplificato la potenza dell’esplosione.

La deflagrazione è stata talmente forte da creare un piccolo cratere sulle basole di pietra, oltre a proiettare gli stessi rifiuti fino al secondo e terzo piano dell’immobile che si affaccia su quella via. Non sono mancati i vetri rotti di alcune abitazioni, oltre alla distruzione di un lampione della pubblica illuminazione.

L’esplosione della scorsa notte è solo l’ultimo, in ordine di tempo, di numerosi altri episodi che si sono verificati in città dall’inizio del mese. Non c’è giorno, o notte, che non abbia il suo fuoco d’artificio. Quello più eclatante l’abbiamo visto, e sentito, alle 16.00 del 6 giugno scorso durante i funerali della progenitrice di una nota famiglia di pregiudicati. Questo è stato un evento speciale (autorizzato da chi?) che ha visto anche il lancio coreografico di due “rosari votivi” che questa città ha imparato a conoscere durante la festa dell’Annunziata e in altre occasioni luttuose.

Invece le deflagrazioni avvengono ormai a tutte le ore di tutti i giorni e spesso possono servire a coprire la rottura dei vetri d’auto prima di farle sparire dalla strada. Come è avvenuto qualche giorno fa in Piazza V. Emanuele; e quella notte sembra che ci siano stati anche altri furti d’auto in altre zone della città. Insomma da Capodanno la città non è cambiata, continua ad essere preda della criminalità mentre tutta la politica ha già dimenticato tutto e l’amministrazione comunale organizza una manifestazione di distrazione di massa che passa per essere gratuita e invece costa a noi contribuenti ben 146.000 euro. Ma di questo ne parleremo altrove.

Social

MaiorMusica

“Mandiamo in scena nuovi saperi”

Sara, parlaci di questo tuo nuovo progetto, “La scena delle idee”, che si appresta a vivere in una location che appare già fucina...

Sport

Francesco Maggiari è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio

La Molfetta Calcio Srl comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Maggiari.Il neo acquisto biancorosso è un centravanti...

Sport

La Virtus Basket Molfetta mette a segno il primo colpo di mercato: ufficializzato l’arrivo di Giacomo Barnaba

Dopo l’ufficializzazione dello staff tecnico, la DAI Optical Virtus Basket Molfetta è lieta di comunicare di aver perfezionato il primo acquisto in funzione della stagione...

Attualità

Ancora presunti ordigni bellici in località prima Cala

In seguito a segnalazione sulla presenza di presunti ordigni residuati bellici in acqua, a circa 25 metri dalla battigia e su un fondale...